Cosa è lo Snowboard

Lo snowboard è uno sport da scivolamento praticato sulla neve utilizzando una tavola attaccata ai piedi per mezzo di appositi attacchi.
La posizione del corpo rispetto all’ avanzamento è completamente laterale, quindi il nostro dritto non sarà più il dritto da noi conosciuto come quando camminiamo o andiamo sugli sci ma il nostro dritto sarà laterale come se camminassimo sempre di lato quindi la testa sarà orientata di lato a destra o sinistra a seconda della direzione di avanzamento.
Nello snowboard vengono utilizzati come piani di scivolamento le piste delle normali località sciistiche di tutto il mondo e per risalire, tutti i normali impianti di risaliti all’ interno della stazione chiaramente adottando sistemi e posture diverse del comune sci.
Nato nei primi anni 60 diciamo possiamo considerarlo un evoluzione del surf marino dal quale prende molti elementi tecnici ma a differenza di quest’ ultimo nello snowboard utilizziamo terreni innevati di vario tipo dalla pista battuta al pendio di neve fresca al pendio con strutture artificiali (snowpark).
L’obbiettivo di ogni rider è quello di eseguire dei cambi di direzione quindi delle curve durante la discesa questo per controllare proprio la direzione e velocità di avanzamento. Ciò che rende possibile una curva è l’unione di due fattori essenziali: un determinato movimento del nostro corpo ed  un elemento tecnico della nostra tavola chiamate lamine poste ai lati della nostra tavola consentono di incidere il terreno cosi da creare archi di curva per cambiare direzione.
Durante una fase di discesa tra scivolamenti e curve è possibile anche inserire salti, salti in rotazione fasi di scivolamento slide e in rotazione entrando cosi a parlare di un mondo chiamato freestyle, oppure affrontare curve su pendi di neve fresca inserendoci in un mondo chiamato freeride o anche lanciarsi in curve a massima velocità utilizzando attrezzatura di tipo hard.

ATTREZZATURA

Gli elementi fondamentali che compongono la parte di attrezzatura tecnica sono:
La tavola composta da soletta, lamine punta e coda, può variare in altezza e larghezza a seconda delle caratteristiche fisiche della persona e delle capacità tecniche, può avere diversa costruzione per quanto riguarda il camber, (camber classic, banana, flyng V) cioè il ponte che ogni tavola ha al centro e può essere sia tavola soft quindi twin tip cioè simmetrica in tutto il suo perimetro e attacchi centrali o anche direzionale cioè più grande sulla punta rispetto che sulla coda e attacchi spostati verso la coda (set back) ma può anche essere anche tavola hard cioè più stretta rigida con attacchi senza spoiler coda tagliata e posizione attacchi molto arretrata.

attrezzatura_snow_1

Gli attacchi possono essere nel soft in plastica o in metallo con strap per bloccare i piedi dentro l’attacco e spoiler posteriori che servono per poggiare la parte posterior della gamba per creare appoggi durante la fase di riding. Nell attrezzatura hard sono in metallo con attacco step-in e senza spoiler.
attrezzatura_snow_2

Boots o scarponi nel soft sono di costruzione molto morbida per favorire i movimenti della caviglia e possono essere dotati di chiusure per i lacci automatica. Nell’ hard sono rigidi tipo scarpa da sci.

attrezzatura_snow_3

Le Maschere da sole sono molto utilizzate nella pratica dello snowboard per proteggere dal sole e dalla neve, ne esistono di vari tipi con lente specchiata per la massima protezione dal sole ma anche con lente da nebbia per condizioni di scarsa visibilità.

attrezzatura_snow_4

Le protezioni per il corpo sono una componente essenziale per ogni rider e servono a proteggere molte parti del corpo durante le cadute, esistono protezioni rigide o morbide per i polsi ,schiena, spalle, zona sacrale, ginocchia e testa, insomma protezioni possibili su tutto il corpo a scelta a seconda del tipo di abilità e riding.

Anche nella scelta dell’ abbigliamento da snowboard dobbiamo avere un certo tipo di attenzione. Cercare di utilizzare sempre abbigliamento tecnico specifico da snowboard quindi giacche e pantaloni predisposti ad un certo livello di impermeabilità questo perchè nello snowboard i tempi di permanenza a terra a contatto con le neve sono molto più prolungati rispetto che lo sci soprattutto i primi tempi e quindi una giacca ed un pantalone tecnico da snowboard evitano di far arrivare l’acqua a contatto col vostro corpo. Anche le taglie che siano un pò più larghe per favorire i movimenti di tutto il corpo essendo lo snowboard uno sport dove l’utilizzo di movimenti anche delle braccia è molto elevato.
Si consiglia di utilizzare almeno nei periodi freddi vestiti termici sotto la tuta per evitare di disperdere calore nei momenti in cui si sta fermi.